Fresatrice serie F versione 4.000 * 2.000 * 1.600 mandrino orizzontale di potenza.

 

Le fresatrici STS Serie F, sono macchine utensili destinate alla lavorazione di superfici piane, di scanalature a profilo semplice o complesso, di incavi, di ingranaggi, ecc, per mezzo di un utensile intercambiabile in funzione del tipo di applicazione. Le caratteristiche principali della macchina sono:

  •      elevata produttività;

  •      buona finitura superficiale ed

  •      ottima precisione dimensionale dei pezzi lavorati

La Fresalesatrice serie F è concepita per lavorazioni di fresatura, alesatura foratura, maschiatura, ecc. su particolari medio grandi, per i quali è indispensabile garantire precisione di lavorazione, velocità di esecuzione, facilità di piazzamento ed economicità di produzione.

La struttura è sovradimensionata ed ampiamente nervata, stabilizzata termicamente con guide di scorrimento temprate.

Le controguide di scorrimento sono rivestite in materiale antifrizione e perfettamente accoppiate alle rispettive guide mediante raschiettatura effettuata manualmente.

Tutti i movimenti degli assi macchina e del gruppo di cambio utensile automatico, (dove previsto), sono controllati da controllo numerico e/o PLC integrato nello stesso.

Le catene cinematiche degli assi lineari sono realizzate tramite trasmissioni a cinghia dentata ed accoppiamenti a vite, a chiocciola singola a ricircolo di sfere, precaricata per il recupero dei giochi meccanici.

I sistemi di rilevamento degli assi lineari, di tipo diretto, sono costituiti da righe ottiche o da inductosyn lineari (dispositivi di tipo variabile in funzione del controllo numerico installato), fissate lungo le diverse corse di lavoro.

 

Gli assi macchina sono tutti azionati da motori a corrente alternata.

Tutte le superfici di scorrimento e gli organi di movimento sono protetti contro polveri e liquidi da taglio.

La testa porta mandrino, ad asse orizzontale, è dotata di cambio automatico di gamma di velocità e di sistema automatico di bloccaggio sbloccaggio utensile.

La console dell’unità di controllo computerizzata è posta in un apposito contenitore situato nella parte laterale della Fresatrice (solitamente nei pressi del quadro elettrico).

La posizione del quadro elettrico varia In funzione del modello di macchina e lo spazio disponibile. All’interno del quadro, (protetti da infiltrazioni), si trovano l’equipaggiamento elettrico dei motori assi e mandrino, il CNC e tutte le altre apparecchiature elettriche.

STS Serie F

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Assi lineari

 

 

 

§    

Corsa asse longitudinale        

da 1.500 a 4.000

mm

 

§    

Corsa asse verticale     

da 1.300 a 2.100

mm

 

§    

Corsa asse trasversale

da 1.300 a 2.100

mm

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche

 

 

 

§    

Velocità di spostamento rapido

12.000

mm/min

 

§    

Velocità di avanzamento in lavoro

12.000

mm/min

 

§    

Spinta utile

20.000

N

 

§    

Accelerazione

500

mm/sec2

 

§    

Diametro delle viti a ricicolo di sfere

63

mm

 

§    

Passo delle viti

20

mm

 

§    

Trasduttore lineare di posizione

scale lineari ottiche

 

 

 

 

 

 

 

 

VDI 3441

 

 

 

§    

Posizionamento asse X su 1.000 mm di corsa

< ± 0.015

mm

 

§    

Posizionamento asse Y su 1.000 mm di corsa

< ± 0.010

mm

 

§    

Posizionamento asse Z su 1.000 mm di corsa

< ± 0.010

mm

 

§    

Ripetizione posizionamento X,Y e Z

< ± 0.010

mm

 

 

 

 

 

 

 

Tavola porta pezzo

 

 

 

§    

Superficie di lavoro

da 1.700 a 4.200 x 1.140

mm

 

§    

Scanalature a T sul piano di lavoro

9 da 18mm

Nr

 

§    

Cava trasversale centrale sulla tavola

1 da 18mm

Nr.

 

§    

Interasse scanalature

125

mm

 

§    

Carico massimo ammesso (distribuzione uniforme)

15.000

Kg.

 

 

 

 

 

 

 

Mandrino  Testa H, Testa 2 posizioni e Testa 2 assi

 

§    

Cono

DIN 69871/A.

ISO 50

 

§    

Velocità max di rotazione

3.000 / 4.000

g/min

 

§    

Gamme meccaniche

2

Nr.

 

§    

Potenza motore mandrino (S1)

37

KW

 

§    

Copia al mandrino in gamma bassa (S1)

1.480

N/m

 

§    

Copia al mandrino in gamma alta (S1)

370

N/m

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Inviare a tecnico@sts.pc.it  un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2004 STS srl
Ultimo aggiornamento: 27-11-09