Il gruppo di cambio utensile è installato sul lato destro del basamento della Fresatrice, ed è composto principalmente da:

1.  Magazzino utensili, dove gli utensili più utilizzati vengono stoccati ed automaticamente ricercati al momento dello scambio automatico.

2.  Gruppo di scambio utensile automatico; è in grado di prelevare l’utensile dal magazzino e di scambiarlo con quello precedentemente montato dal mandrino, che a sua volta verrà riposto nuovamente nel magazzino nella stessa posizione dalla quale era stato prelevato.

La procedura di cambio utensile è completamente automatica e viene interamente gestita dall’unità di controllo (CNC).

La gestione in modalità manuale del gruppo di cambio utensile viene effettuata mediante apposita procedura, dalla quale, in seguito ad abilitazione mediante chiave estraibile, è possibile impartire al gruppo ogni tipo di comando.

I comandi che possono essere impartiti dalla pulsantiera sono ad azione mantenuta. Il rilascio del comando (pulsante o selettore) provoca l’arresto immediato dell’organo comandato.

Mediante la pulsantiera è possibile effettuare il rifasamento del gruppo di cambio, nel caso in cui un arresto per malfunzionamento o comandato dall’operatore comprometta la procedura automatica.

Per raggiungere il gruppo di cambio utensile è necessario accedere all’interno delle protezioni antinfortunistiche in condizione di macchina ferma.

Per la verifica dello stato di usura di un utensile o lo scambio di postazioni, non è necessario arrestare la macchina, ma è sufficiente aprire lo sportellino di accesso al magazzino ricavato nella struttura di protezione, ed interagire mediante la pulsantiera adiacente. Le dimensioni ridotte del riparo antinfortunistico, del “magazzino utensili”, non consente l’ingresso dell’operatore all’area perimetrata.

Al fine di ridurre il rischio di contatto con organi in moto, (rotazione della catena e prelievo da parte del manipolatore), lo sportello è dotato di sensore che inibisce tali movimenti.

Figura CUC2 - Pedale azionamento.

 

L’estrazione manuale dell’utensile, che si trova in corrispondenza del sportello sopracitato, viene effettuata premendo un pedale del tutto simile a quello utilizzato effettuare la rimozione manuale dell’utensile dal mandrino.

Il pedale comanda un pistoncino pneumatico che facilita l’espulsione dell’utensile che si trova nella posizione di prelevamento manuale.

   

 

 

48 Tool exchanger

 The tool exchanger group is installed on the right side of the basement of the milling machine and is formed mainly by:

  1. Tools magazine, where the most used tools are kept and automatically searched at the moment of automatic exchange.
  2. Automatic group of tool exchange, which is capable of taking the tool from the magazine and exchange it with the one previously assembled on the spindle, that will put again in the magazine in the same position from where it was taken.

The procedure of tool changing is completely automatic and can entirely be carried out by the control unit (CNC).

The management of the tool changer group in manual mode is done by a specific procedure, from which, following permission by removable key, it is possible to give any type of order to the group.

The orders that can be given from the push-button panel are of maintained action. The release of the order (button or selector) creates the immediate stop of the ordered section.

By means of the push-button panel it is possible to make the re-phasing of the changing group, in case the stop for malfunctioning or because ordered by the operator, can compromise the automatic procedure.

To reach the tool changer group it is necessary to reach inside the safety protections in condition of still-machine.

For the verification of the wear status of a tool or to change the positions, it is not necessary to stop the machine, but it is sufficient to open the magazine access door in the protection structure, and interact with the near push-button panel. The reduced sizes of the protections of the tool magazine, does not allow the entry of the operator in the area.

To reduce the risk of contact with moving parts (rotation of the chain and taking by the manipulator) the door has a sensor that avoids these movements.

 

 

Figure CUC2 - Operation pedal

The manual extraction of the tool, that is in correspondence with the door mentioned above, is made by pushing the pedal very similar to the one used to make the manual removal of the tool from the spindle.

The pedal commands a pneumatic small piston that helps the tool removal that is in the manual withdrawal position.

 

 

Posta elettronica

Informazioni generali: info@STS.pc.it
Vendite: commerciale@STSfresatrici.com
Supporto Tecnico Clienti SERVICE: tecnico@STSservice.net

Supporto Tecnico Clienti COMMERCIALE: tecnico@STSfresatrici.com

Amministrazione: amministrazione@STS.pc.it

Webmaster: tecnico@sts.pc.it

E-mail address:

General information:

Sales

Assistance - customers technical support

Sales - customers technical support

Administration

 
 

 

Inviare a tecnico@sts.pc.it  un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2004 STS srl
Ultimo aggiornamento: 27-11-09